Allievi, Monreale – Renzo Lo Piccolo 1-1

Partita dai due volti dove le due contendenti mettono in campo le caratteristiche che sino ad adesso hanno caratterizzato il loro percorso in campionato. Più tecnici i giovani Normanni di Mr. D’ Angelo più aggressivi e con gioco di rimessa e più fisico da parte dei meglio strutturati “Favarottari” di Mr. Carollo.
1° tempo che scivola via senza nulla a pretendere con tiri da fuori da parte della squadra ospite e con i Monrealesi che cercano d’ imbastire il loro solito fraseggio che in questa occasione risulta sterile, con un solo tiro molto ben indirizzato da parte del CAPITANO Mazzamuto che da una trentina di metri piazza un tiro di collo pieno che non sorprende il portiere ospite che di piedi respinge mantenendo la propria porta inviolata. Da annotare un infortunio allo zigomo con un paio punti di sutura, al centrale Sacco che “stoicamente” finisce la prima frazione di gioco ma allo scadere si preferisce sostituirlo, con il buon Caruso
2° tempo
Si vede subito iniziare con un altro piglio,  i padroni di casa spronati negli spogliatoi da Mr. D’ Angelo che chiede più serenità nel gioco palla ai suoi ragazzi, infatti la partita ha una svolta, le trame offensive dei Monrealesi si fanno più numerose ma qui accade l’ impensabile, da un’ azione di rimessa con un contrasto in area con il portiere in uscita sull’ avanti della Renzo lo Piccolo l’ arbitro decreta il calcio di rigore, netto. Qui il numero 8 dal dischetto si appresta a battere ma spara alto vanificando così la possibilità di passare in vantaggio e qui sicuramente una scarica di adrenalina scuote gli atleti di casa che reagiscono, con l’ingresso in campo dell’ avanti Ferrante Christian che fa valere in alcune occasioni il suo fisico procurando  un paio di punizioni una delle quali piazzata dal capitano Mazzamuto, oggi con il piedino caldo, sventata all’ incrocio alla destra del portiere ospite che aveva gia fatto gridare al gol, ma qui sale in cattedra il magnifico Bucchieri che involandosi dalla destra salta un avversario poi il secondo prima di entrare in area e a quel punto con tiro secco ad incrociare di destro fa capitolare il portiere.
Lì inizia un’altra partita che vede protagonisti Schiavo, che tenta con un pallonetto il raddoppio ma sempre il portiere ospite intuisce e vanifica l’azione,  lo stantuffo laterale destro Di Benedetto piazza un cross verso il solito Schiavo che con portiere battuto vede vanificare il raddoppio colpendo in pieno il palo, lo stesso Di Benedetto da un’azione corale dalla sinistra riceve palla in area e apprestandosi a tirare da dietro viene scaraventato a terra, INSPIEGABILMENTE l’ arbitro NON VEDE NULLA, Ferrante si prodiga nel recuperare palloni in contrasto con i centrali ospiti e da un’azione di rimessa s’ invola sulla destra ma l’intervento del centrale fa si che l’azione si chiuda con un nulla di fatto costringendo l’ avanti Monrealese a portare sul fondo la palla. La partita prosegue su questo binario ma a 3 minuti dalla fine l’ IMPONDERABILE da una palla inattiva dalla destra la Renzo Lo Piccolo perviene al pareggio.
La partita si conclude con un forcing da parte dei padroni di casa, ma il risultato non si schioda dal pareggio.
Peccato.
E da lunedì testa all’ Atletico Stella d’Oriente

Per francescoarcoleo COPERTINA news 0 Commenti

0 Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *